Il portale del software

Una piccola grande innovazione

di Michele Farinelli

Fujitsu lancia sul mercato il disco rigido da ben 300Gb per notebook.

Il dibattito negli anni non ha mai perso vigore: i notebook riusciranno mai a raggiungere gli standard elevati dei personal computer?
 Sono sempre stato scettico a riguardo, ma è con gran piacere che affermo che devo cambiare rotta sul mio modo di pensare;
Fujitsu, infatti, ha lanciato i suoi ultimi gioielli, dischi rigidi per notebook capaci di contenere fino a 300Gb di dati...una vera rivoluzione.
 

Quale tecnologia sfrutta il nostro piccolo grande harddisk?
Questo HD si basa sulla tecnologia "PERPENDICULAR RECORDING" (PMR) la quale consente di salvare un maggior numero di dati su di una stessa area piatto rispetto alla tecnologia tradizionale.
La PMR inoltre riduce i consumi a 1,6W e aumenta la resistenza agli urti.

Non più problemi di spazio dunque!


www.fujitsu.com