Il portale del software

Google Earth in 4D

di Domenico Nappo

Google aggiunge la quarta dimensione al suo Google Earth.

Google Inc. è stato il primo motore di ricerca ad offrire le funzionalità che possiamo apprezzare in Google Earth, un'applicazione che permette di “navigare” in tre dimensioni sul globo terrestre.

Dopo l'annuncio recente di Microsoft che ha integrato il rendering 3D delle maggiori città americane all'interno del suo Live Search, Google si distacca di nuovo dagli altri, annunciando Google Earth 4D, che aggiunge la dimensione temporale alle mappe. Ovviamente, non tutto il globo e nemmeno un significativo lasso temporale è coperto dalle mappe “d'annata” di Google Earth 4D.

Per adesso, ad esempio, è possibile vedere com'era New York nel 1836 oppure dare un'occhiata all'intero globo terrestre con mappe del 1790. E' presente anche una mappa dettagliata della Londra del 1843 e di Parigi del 1716, permettendo così di osservare i cambiamenti di questi secoli.




:: Nessun Allegato ::